Morro Jable

Stupenda località turistica con spiagge bianche e acque turchesi

Morro Jable era un piccolo porto di pesca sulla penisola di Jandía dove dagli anni ’70 il turismo si è sviluppato considerevolmente grazie anche alla presenza di lunghe spiagge di sabbia bianca.

Il villaggio, che nel 1960 aveva solo 200 abitanti ora ne ha più di 8.000 tra cui molti residenti stranieri soprattutto tedeschi. L’attività del porto da pesca è rimasto come nel passato, ma la maggior parte della popolazione ora lavora nel campo dei servizi al turismo.

Come località più meridionale di Fuerteventura, Morro Jable è diventata il secondo centro turistico dell’isola di Fuerteventura dopo Corralejo, nel nord dell’isola. Il turismo che ha preso possesso di Morro Jable, così come tutto il sud Fuerteventura, è un turismo di massa.

La città di Morro del Jable fa parte del comune di Pájara, ma ora è sette volte più popolosa del capoluogo.

La parola “morro” letteralmente significa “naso” ma in senso figurato è un promontorio nel mare. La parola “jable” viene invece utilizzata nelle Canarie per indicare la ghiaia vulcanica (pozzolana) con cui certe culture sono ricoperte per conservare l’umidità del suolo.

In passato Morro Jable si chiamava Puerto de la Cebada (Porto dell’Orzo).

Le spiagge di Morro del Jable

Le spiagge di Morro Jable sono un tratto sabbia di 4 km a est della città. La prima spiaggia è Playa de la Cebada (“Spiaggia dell’Orzo”), una spiaggia artificiale creata alla foce del Barranco de las Damas. La spiaggia indicata per le familiglie è delimitata da una passeggiata fiancheggiata da caffè e ristoranti.

La Playa de la Cebada è seguita da una spiaggia molto più ampia, Playa del Mattoral (“Spiaggia della Macchia”) prima della palude di Saladar de Jandía. La Playa del Mattoral è una spiaggia molto affollata ma ben attrezzata con sedie, sdrai e ombrelloni a pagamento, ristoranti, bar, negozi  e attività acquatiche. La Playa del Mattoral è in parte una spiaggia per nudisti. Più a est si trova la spiaggia di Jandía Playa.

Per trovare spiagge selvagge bisogna allontanarsi da Morro Jable come a Puertito de la Cruz dove c’è una spiaggia di sabbia bianca lunga 300 metri, la spiaggia nudista di Morro de Potala.

Dove si trova Morro Jable

Morro Jable si trova sulla costa meridionale della penisola di Jandía, alla foce del Barranco de las Damas (Burrone delle Signore). Il paese si è sviluppato ad est del centro storico intorno alla Punta del Mattoral (Punta della Gariga), dove si trova il faro più meridionale dell’isola di Fuerteventura.

Condividi questa pagina
Sidebar | Cosa vedere elenco

Voli per Fuerteventura

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi