Gran Tarajal

Località con spiaggia scura e tipici ristoranti sul lungomare

Gran Tarajal è una città portuale situata sulla costa sud-occidentale dell’isola di Fuerteventura. Il suo porto commerciale è stato a lungo il primo dell’isola, utilizzato per l’esportazione di tutta la produzione agricola nel sud dell’isola. E’ la terza località di Fuerteventura come popolazione (7300 abitanti), dopo la capitale Puerto del Rosario e Corralejo.

La città è poco turistica nonostante la sua bella spiaggia di sabbia scura; qui si può assaporare una certa autenticità canarina, introvabile nei centri turistici della penisola di Jandía come Costa Calma e Morro Jable.
Gran Tarajal è un importante centro economico e di servizi molto utile per la popolazione indigena del sud, dotata di ufficio postale, stazione di polizia, uffici amministrativi, negozi, scuole, campi sportivi e persino un’arena per la Lotta Canarina (lucha canaria).

Gran Tarajal significa Grande Tamaris e deve il suo nome alla grande quantità di tamerice delle Canarie (Tamarix canariensis) che occupano la valle del Gran Tarajal. Questo albero cresce su terreni salini costiere spesso assieme con delle palme ed il suo tronco può raggiungere 2,50 metri di circonferenza.
Oggi la sua sopravvivenza in Gran Tarajal è minacciata dallo sviluppo urbano.

Dove si trova Gran Tarajal

Da Puerto del Rosario, si arriva al Gran Tarajal prendendo la strada costiera FV-2 in direzione Morro Jable. Prima di arrivare in Gran Tarajal, una strada sulla sinistra porta alla piccola località balneare Las Playitas, a circa 4 km.

Gran Tarajal si trova alla foce del Río de Gran Tarajal, quasi sempre in secca ma le cui acque nel corso dei secoli hano versato sabbia vulcanica, creando la spiaggia di colore grigio-marrone che si trova ai piedi del villaggio. La città si è espansa nella valle del fiume tra due creste vulcaniche (cuchillos) di bassa altezza (200m e 500m). Uno di questi picchi rossastri formano la caratteristica cornice del Gran Tarajal con la sua silhouette a forma di cammello con due gobbe, la Punta del Camellito.

Un bel boschetto di palme è visibile quando si arriva a Gran Tajaral. E’ stato piantato decine di anni fa per proteggere il suolo arido contro l’erosione eolica.

La chiesa della Madonna della Candelora (Iglesia de Nuestra Señora de la Candelaria)

La chiesa parrocchiale della Madonna della Candelora è stata costruita nel 1900 con il finanziamento della Fondazione Matías López, un emigrante delle Canarie tornato da Cuba. A quel tempo Gran Tarajal era scarsamente popolata. Matías López investe il suo patrimonio accumulato a Cuba per lo sviluppo di Gran Tarajal, in particolare per l’espansione del suo porto.
La chiesa si trova sulla Plaza de la Candelaria, un luogo che è un luogo di incontro preferito degli abitanti di Gran Tarajal al momento pisolino. La piazza è decorata con un ombreggiato e ornata da una bella fontana che rappresenta sei cavallucci marini in pietra.
Festa della «Madonna della Candelora,» il 2 febbraio.

Il porto di Gran Tarajal

Grazie alla sua posizione geografica e al suo porto commerciale, Gran Tarajal è stato a lungo la zona centrale per l’importazione e l’esportazione di merci, in particolare nella parte meridionale dell’isola. I prodotti più importanti sono il pesce, formaggi e prodotti agricoli tra cui pomodori destinati ai paesi europei. La maggior parte di questi prodotti sono oggi spediti dal porto di Puerto del Rosario e tramite  aereo dall’aeroporto di Fuerteventura. Tuttavia lo stoccaggio e il confezionamento di pomodori raccolti nel sud dell’isola sono tuttora eseguiti a Gran Tarajal.

Il porto di pescatori ospita ancora alcune barche mentre il nuovo porto turistico (puerto deportivo) si è sviluppato e da esso ogni anno nel mese di settembre parte il campionato in mare aperto di “La Pesca de Altura”.

La spiaggia di Gran Tarajal

Gran Tarajal ha una sabbia scura lungha 500m e largha di 100. Questa spiaggia è protetta dal molo situato ad ovest della spiaggia le cui acque sono relativamente calme e favorevoli alla pratica di vari sport acquatici.
La spiaggia Gran Tarajal non può competere con le lunghe spiagge dorate della penisola di Jandía ed è ​​particolarmente affollata solo in estate soprattutto dagli abitanti dell’isola.

La spiaggia è delimitata da una piacevole passeggiata in riva al mare, l’Avenida Paco Hierro, su cui ci sono molti caffè e ristoranti con terrazze vista mare.

La spiaggia di Gran Tarajal

Escursioni a Fuerteventura

Le spiagge di Fuerteventura

A Fuerteventura le fantastiche spiagge sono certamente una delle attrazioni più importanti dell’isola

Cosa vedere a Fuerteventura

Oltre alle sue spiagge l’isola regala anche paesaggi meravigliosi, villaggi affascinanti e tanti posti insoliti

Il clima di Fuerteventura

Fuerteventura è una destinazione perfetta per le vacanze da spiaggia in qualsiasi stagione

Consigli su Fuerteventura

Informazioni e consigli utili su Fuerteventura e le Canarie per una vacanza da sogno senza pensieri

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi